Prendiamo atto della netta sconfitta. Un fiume che ha percorso la penisola e ha investito tutti. Al sud, in particolare. Il Molise non fa eccezione.



Oggi non è un altro 'arco costituzionale', è un altro mondo. E bisogna saperlo comprendere e interpretare.
Dalla sconfitta, ripartiamo. L'abbiamo fatto tante volte, dimostreremo di saperlo fare anche questa.
Ringraziamo i cittadini e gli elettori e chi ci hanno sostenuto in questa difficile campagna elettorale. Chi ha lavorato generosamente con noi. Il partito, i partiti, gli amministratori, gli amici. Un grazie soprattutto ai candidati, persone competenti e capaci, di alto valore umano e professionale.
In bocca al lupo agli eletti dei 5 Stelle. Governare non è facile. E le attese su di voi ora sono enormi. Spero ci riuscirete. Spero non cancellerete Europa e diritti. Ben oltre le appartenenze, c'è una rotta che mi auguro sia anche la vostra. Buon lavoro! 
 
Campobasso 5 marzo 2018      

Segreteria regionale