Presentata la lista PD al Tribunale. Insieme alle liste di colalizione.



Il centrosinistra unitario candida l'assessore Carlo Veneziale e 5 liste.

Tra i temi politici forti la ritrovata unità del centrosinistra con Leu e Molise 2.0 di nuovo insieme al Pd.

Quattro candidati, diciassette liste con oltre 300 aspiranti consiglieri regionali: si sono concluse alle 12 presso la Corte d'Appello di Campobasso le procedure di presentazione dei simboli e delle schede per le prossime elezioni amministrative del 22 aprile. Il centrodestra si compatta sulla figura del commercialista Donato Toma, espressione di Forza Italia, con 10 liste. Il centrosinistra unitario, grazie al passo indietro del presidente uscente Paolo Frattura, candida l'assessore Carlo Veneziale e 5 liste, nomi a cui si aggiungono Di Giacomo di Casapound e Greco del M5S. E' caccia ai grandi favoriti, ossia i grillini, usciti dalle politiche del 4 marzo con il 44,79% dei consensi.