Coordinamento PD: Primarie stessa data per votare segretario regionale e nazionale.



Il Coordinamento in riunione ha confermato la volontà di accorpare i due appuntamenti, resta solo da chiarire la data nella quale sarà scelto il vertice del Partito democratico.

Il Partito democratico avvia la sua fase congressuale anche in Molise. La riunione del coordinamento che regge le redini del partito ha confermato all'unanimità la volontà politica di "accorpare" gli appuntamenti nazionale e regionale anche a seguito degli esiti dell’Assemblea nazionale che si è tenuta il 17 novembre scorso a Roma. In quella sede, si è avviato ufficialmente l’iter congressuale che terminerà con l’elezione del nuovo segretario. Stessa cosa accadrà in regione e la data delle Primarie del Molise coinciderà con quella nazionale. I congressi territoriali, nel rispetto della loro autonomia decisionale legata alla specificità dei casi, seguiranno l’accorpamento previsto per il Congresso regionale.

In attesa della definizione ufficiale, demandata alla Commissione nazionale per il Congresso, della data in cui si svolgeranno gli appuntamenti elettorali del Pd, la data del tesseramento è prorogata fino alla fine di dicembre.

Il Coordinamento regionale prosegue, quindi, il percorso congressuale in vista di una nuova fase di confronto e dibattito sui temi politici e programmatici, aperta alla più ampia partecipazione democratica possibile, che vedrà come protagonisti i militanti, gli elettori e i simpatizzanti del Partito democratico con l’obiettivo unitario di rilanciare la sua azione politica e rinsaldare la coesione della comunità nei circoli e sul territorio.