Pd, Scurti nuovo segretario di Federazione. “Lavoriamo per riprenderci le piazze”



E’ Oscar Scurti il nuovo segretario di Federazione del Pd Basso Molise e ha preso il posto di Pasquale Marcantonio al termine di una elezione “last minute” convocata dopo la sentenza che ha dichiarato valido il tesseramento dell’anno scorso del circolo di Termoli. «Devo ringraziare tutti quelli che mi hanno sostenuto e i vari segretari di circolo – ha affermato Scurti – oltre ai consiglieri regionali e alla Federazione uscente. Abbiamo fatto un congresso molto leale e una competizione onesta e già nei prossimi giorni inizieremo a parlare di unità». Sotto la lente le prossime elezioni amministrative e la necessità di ricompattare una coalizione, quella del centrosinistra, uscita con le “ossa rotte” dalle ultime elezioni regionali. «Nel mio programma – ha affermato il neo segretario – c’è il rilancio del partito che passa attraverso l’utilizzo dei sindaci e delle amministrazioni comunali uscenti che sono una risorsa del Pd. Dobbiamo essere in tutti i modi il braccio operativo degli amministratori locali». Tra le ipotesi quella della ricandidatura del sindaco Sbocca. «Se il sindaco vorrà il Pd sarà al suo fianco – ha affermato Scurti – ma ci sono anche tantissime altre candidature degli amministratori. Chi ha portato risultati deve essere appoggiato». Obiettivo resta quello di riavvicinare un elettorato disilluso. «Per riavvicinare le persone bisogna passare attraverso le amministrazioni comunali che sono vicine ai cittadini, dobbiamo sensibilizzare le azioni degli amministratori locali e riprendere le piazze che abbiamo lasciato ai 5Stelle essendo più propositivi». Assieme a Scurti sono stati eletti anche i delegati a Termoli: Maria Chimisso, Stefania Spegne, Giulia Intrevado, Mario Orlando, Matteo Caruso e Giuseppe Consiglio. Per Ettore Fabrizio i delegati eletti sono: Antonio Sciandra, Lucia Cupello Castagno, Ettore Silverio, Maria Felicia Polimene, Joan Velko ed Emilia Bagnoli. 6 a testa dunque per i due candidati in base all’accordo previamente raggiunto. In totale per il Basso Molise i delegati sono 40 e sono così distribuiti: 26 per Scurti e 13 per Fabrizio, mentre per il 40esimo si dovrà attendere la designazione che avverrà in base al sistema dei resti. Gli iscritti al partito del Basso Molise hanno votato altresì per la Segreteria nazionale, la cui sfida finale si terrà il 3 marzo prossimo. Nel circolo Pd di Termoli il candidato che ha ottenuto maggiori preferenze è stato Nicola Zingaretti (51 voti) seguito da Maurizio Martina (8 voti), Francesco Boccia (4 voti) e Maria Saladino (1 voto).