Logo

TOMA, IO NON C'ENTRO NULLA E PER QUESTO INAUGURO IL NULLA



Come mai il presidente Toma oggi è andato a Termoli e, a favore di telecamere ha fatto una sfilata con tanto di codazzo di medici e giornalisti degno del miglior Alberto Sordi ne 'Il dottor Tersilli'?
Ci chiediamo lui cosa ci facesse lì dato che fino ad oggi non ha fatto altro che gridare ai sette venti che lui non aveva potere, che aveva le mani legate, che la Sanità molisana è commissariata e pertanto è disastrata, che se invece avesse potuto fare lui qualcosa avrebbe mietuto successi a non finire.
Lui che quando avrebbe potuto scegliere di individuare nel 'Vietri' un unico ospedale covid non lo ha fatto.
Lui che è stato un maestro nello scaricare colpe e responsabilità a tutti pur di non attribuire a sé neanche l'ombra di una decisione.
In sostanza lui che si è vantato di aver fatto arrivare un ospedale da campo che non è servito a nulla (se non per fare vaccini che avrebbero potuto essere fatti al Palairino già predisposto a tale scopo) oggi è sceso fino a Termoli per inaugurare il nulla.
Partito Democratico del Molise Partecipazione